FIRST TAG DISPLAYED HERE 17 giugno 2020

Startup Unicef: pronto a salvare il mondo?

Scritto da Moneysurfers

    Un giorno ti svegli e scopri che finalmente il mondo sta raggiungendo un livello superiore di consapevolezza. Capisci che il risveglio delle coscienze è vicino e che sempre più persone abbracciano la causa della Ricchezza Consapevole.
    La bella notizia che voglio darti oggi ha nome e cognome e si chiama Innovation Fund: un fondo di 9 milioni di euro destinati alle “Startup Unicef”. In poche parole, se hai una startup il cui progetto è quello di migliorare la vita dei giovani dei paesi in via di sviluppo, non hai più tempo da perdere!
    Esattamente due settimane, se ben ricordi, ho scritto l’articolo Start Up Consapevole: Adesso o mai più, dove ti ho spiegato le grandi opportunità SOCIALI che si celano nel sottobosco delle startup. Parlo di responsabilità sociale di impresa, Community Interest Company (ne è un chiaro esempio la nostra Forex Nation), B-corp e tutte le forme di imprenditoria illuminata al servizio del mondo.
    Ecco, anche questa è una di quelle occasioni in cui puoi fare della tua nuova impresa il trampolino di lancio verso l’universo della responsabilità sociale.
    startup unicef
    Ma di cosa si tratta nello specifico? L’Unicef ha deciso di finanziare a fondo perduto 60 startup che presentino progetti open source aventi come obiettivo il sostegno dei giovani (fino a 25 anni) dei paesi in via di sviluppo. Le aree di interesse sono:

    • Apprendimento e partecipazione a progetti di sviluppo;
    • Servizi informativi istantanei per la tutela delle fasce deboli;
    • Infrastrutture che incidano su trasporto ed energia, ma anche connettività ed internet.

    Fondamentalmente l’obiettivo finale è il miglioramento delle condizioni di vita. Forse ti stai chiedendo se la tua start up può partecipare al bando e diventare una startup Unicef. Dipende, all’interno dei criteri di scelta rientrano:

    • Valutazione della squadra;
    • Rilevanza del progetto nei confronti dei giovani, soprattutto dei bambini;
    • Potenzialità open source: sviluppo libero e miglioramento collettivo del progetto.

    Speriamo di trovare comunità di persone che ci aiutino a risolvere i problemi e aiutarle a sviluppare soluzioni semplici ai più gravi problemi che toccano l’infanzia (Christopher Fabian – co-responsabile del gruppo specializzato per l’innovazione di Unicef)
    Quando ti dico che non hai scuse, né tempo da perdere, non esagero: l’era dell’informatica ci mette a disposizione tutte le informazioni di cui necessitiamo e dopo neanche due settimane dalla pubblicazione di un nostro articolo a tema sociale, ecco che si parla di innovation fund!
    L’iscrizione al bando scade il 26 febbraio, quindi ti resta poco tempo per decidere da che parte stare. E ricordati che difendere i diritti umani non significa solamente non far mancare il cibo a chi ne ha bisogno. Il miglioramento della propria condizione è a pieno titolo un diritto umano.
    [Tweet "Il miglioramento della propria condizione è a pieno titolo un diritto umano."]

    Iscriviti GRATIS al Club Esclusivo dei Money Surfers

    Ti basta inserire la tua e-mail al sito 

    Se l'articolo ti è piaciuto condividilo ed aiutaci a diffondere la Ricchezza Consapevole.

    Lascia un commento

    Articoli Correlati

    A "lezione" dai più famosi truffatori della storia
    A "lezione" dai più famosi truffatori della storia
    14 ottobre, 2018

    Inutile che ci raccontiamo che il mondo è tutto bello e felice, nel mondo ci sono gli eroi, ma anche i cattivi. Li chiam...

    Gli 8 segreti dei miliardari | N.2: pensa indipendente
    Gli 8 segreti dei miliardari | N.2: pensa indipendente
    16 giugno, 2020

    Quante volte ti è successo di avere un’idea che ritenevi brillante? Immagino un bel po’ di volte. Ti è mai capitato di p...