Blog

Gli 8 segreti dei miliardari | n. 8: 4 consigli per una vision aziendale vincente

“Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla.” (A. Baricco)

La vita è un’intricata rete di opportunità che si dispiegano lungo il nostro cammino. Concedimi, almeno oggi, un’introduzione un po’ poetica. Ciò che voglio dirti è che la vita dà delle possibilità a tutti, sempre. Per esempio, succede un po’ a tutti di avere delle grandi idee. E no, non è così raro come spesso si ritiene. Questo avviene perché dentro di noi c’è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per raggiungere il successo. Perché allora non tutti lo raggiungono?
Ormai mi conosci bene e, se sei un lettore abituale, sai che il raggiungimento di un traguardo dipende da molti fattori. Ho dedicato un’intera collana di articoli a questo argomento, dando molto spazio al Decision Making: l’arte di fare le Scelte Giuste. Eppure, giunto all’ultimo capitolo de Gli 8 segreti dei miliardari, ho deciso di mettere da parte ogni calcolo probabilistico, ogni formula razionale, ogni piano di investimento consapevole, per parlarti di un NUOVO SEGRETO: lo Storytelling, ovvero l’arte di raccontare la propria Vision aziendale, piuttosto che raccontare se stessi.
Perché in fondo fare impresa o investire in qualcosa significa essere protagonisti di una storia: puoi appassionare il pubblico o puoi annoiarlo!

Sii protagonista dei tuoi investimenti, iscrivendoti GRATIS al Club Esclusivo dei Money Surfers!

 

 

Carisma sì, ma non solo!

Magari dopo le ultime righe ti sarai risposto da solo alla domanda che ti ho fatto: perché non tutti raggiungono il successo? La risposta è che non tutti sanno comunicare le proprie idee. Ed è così che un potenziale successo non si trasforma mai in atto, per dirla in modo aristotelico.
Cerco di essere più pratico. Se prendi un qualsiasi libro di gestione d’impresa, fra le prime pagine troverai scritta l’importanza di avere una VISION: ideali, valori e aspirazioni di chi fonda l’impresa. Beh fin qui nulla di nuovo, mi dirai tu. Ed è proprio questo il problema! Ci siamo abituati a dare importanza ad una Vision espressa in un paio di righe e non al modo di trasmetterla. Ma la verità è che clienti e investitori vogliono comprare ed investire sulla tua Visione del Mondo: per questo è necessario che essa sia davvero, ma davvero appetibile.
Come si fa? Potremmo chiederlo ad imprenditori che ormai conosciamo bene, personaggi i cui discorsi hanno il potere di “distorcere la realtà” (in senso buono), ndoti percepire come inevitabilmente reale la loro Visione del Mondo… quando in realtà si tratta di un'idea, e dunque qualcosa di soggettivo.
[quote]ll prossimo grande momento sarà quando la vita diventerà multi-planetaria, un’avventura senza precedenti che aumenterà notevolmente la ricchezza e la diversità della nostra coscienza collettiva. (Elon Musk)[/quote]
Di fatto i discorsi pieni di carisma trasportano chi li ascolta verso una diversa percezione della realtà, alterando credenze, suscitando emozioni e riducendo il senso critico, cioè la capacità di scovare le inesattezze di un discorso.
[quote]Di tanto in tanto appare sul mercato un prodotto rivoluzionario che cambia ogni cosa. Se nel corso della tua carriera lavori per l’invenzione di uno di questi prodotti, puoi considerarti fortunato. Apple è stata molto fortunata, avendone introdotti sul mercato più di uno. Ad oggi Apple è destinata e reinventare il telefono! (Steve Jobs)[/quote]
vision aziendale
Ora mi dirai: “Ma il carisma è innato, io mica sono Steve Jobs!”. Certo che no, però devo anche dirti che lo storytelling, la capacità di raccontare e raccontarsi, non è solo questione di carisma e si acquisisce col tempo e con metodo. Ed è proprio a questo proposito che oggi voglio darti qualche dritta.
 

4 consigli pratici per sapersi raccontare

Come ormai sai, non sono il tipo che si limita a parole ed aforismi buttati qua e là. Partendo dall’esempio di grandi personalità (come in questo caso il papà di Apple), mi piace sempre tirare in ballo imprenditori meno conosciuti, ma che hanno fatto tesoro della loro esperienza fatta di errori e successi, e che hanno tantissimo da insegnarci.
Oggi tocca a Brian Scudamore, fondatore di 1-800-GOT-JUNK?, azienda che si occupa di rimozione rifiuti, settore poco attraente e privo di carisma. Brian, affidandosi al metodo ideato da Dan Lionello, presenta la Vision aziendale attraverso una strategia chiamata Painted Picture: un documento che racconta IL FUTURO dell’azienda da lì a 5 anni, sia in termini numerici (numero di impiegati, apertura di filiali etc.), sia in termini qualitativi (stile di vita degli impiegati e delle loro famiglie etc.).
Dopo la sua “esperienza comunicativa”, che lo ha condotto ad introiti oltre i 100 milioni di dollari, Brian e tutti coloro che hanno seguito questo metodo, ci suggeriscono di seguire 4 PASSI SPECIFICI al fine di comunicare la nostra Vision:

1 - Ritiro

Cerca in lungo e in largo un posto in cui “ritirarti”, lontano dal caos della vita quotidiana: un parco isolato, un bosco, una spiaggia, una biblioteca… Qualsiasi luogo che sia lontano dal caos cittadino. Anche se non serve connessione internet, non dimenticare il portatile! Potrebbe tornarti utile per scrivere.
vision aziendale

2 - Visualizzazione

Non pensare a come potrebbe essere il futuro del tuo business. Pensa a come SARÀ questo futuro e come tu vuoi che sia. Per aiutarti, immagina che tutto il mondo che conosci sia “invecchiato” di 5 anni, così rendi lo scenario più realistico. Per esempio, se adesso hai 40 anni, immagina di averne 45. Fai lo stesso con tutto ciò che conosci.
[Tweet "Non pensare a come potrebbe essere il futuro, pensa a come tu vuoi che sia."]

3 - Domande

Una volta atterrato nel futuro, fatti una serie di domande che possano dare colore a questo quadro (da qui il termine Painted Picture):
[unordered_list style="bullet"]
  • Quanti impiegati ci sono nel tuo business?
  • Cosa dicono alle loro famiglie quando parlano della tua azienda?
  • Cosa racconta il quotidiano o il magazine locale sulla tua azienda?
  • Cosa pensano i tuoi clienti? Consiglierebbero il tuo prodotto/servizio ad un amico?
  • Che aspetto ha il tuo ufficio?
  • Qual è stato il tuo miglior risultato?
[/unordered_list]
E così via, cercando di essere il più dettagliato possibile. Più domande ti fai, meglio è.

4 - Condivisione

Una volta raggiunta questa Vivida Visione, non tenerla stretta per te (questo è l’errore che fanno in molti!), ma diffondila nella maniera più ampia e frequente possibile. Ecco una alcuni consigli utili:
"Cambia discorso". Ogni volta che la tua azienda ha un contatto col pubblico, per esempio un’intervista, cerca di portare la conversazione dove vuoi tu: la tua Vision! No, non mi riferisco solo a interviste televisive (prima di arrivare a quelle devi farne di strada!): parlo di anche di podcast online, interventi in radio, pubblicazione di articoli in un magazine. È da questo che devi iniziare.
[quote]Ciò che rende Uber così presente nel mondo dei mass-media, non è il fatto che l’azienda offra un servzio di taxi (non sarebbe nulla di nuovo), ma il fatto che abbia rivoluzionato il modo di intendere tale servizio e non perde occasione per ricordarlo al pubblico! (Cameron Herold, fondatore di Double Double)[/quote]
Filtra gli impiegati. Periodicamente fai un meeting con lo staff per ricordare qual è la tua Vision. Considera che almeno un buon 15% non sarà interessato e circa il 5% si sarà innamorato del tuo discorso. Dillo chiaramente: chi non ha voglia di costruire a tua Vision è libero di andarsene! Inoltre questo atteggiamento rende il rapporto di lavoro più cristallino e sincero di quanto si possa pensare.
Relazionati coi clienti. Parla della tua Vision a coloro che sono già tuoi clienti o che potrebbero diventarlo. Viviamo nell'epoca dei social media e praticamente non ti costa nulla. A lungo andare capiranno di che pasta sei fatto e, credimi, apprezzeranno.
storytelling

Una dimensione reale

Questi sono consigli che non provengono da un solo imprenditore, ma da un insieme di esperienze simili che hanno portato diversi imprenditori al successo. Ora, dal momento che pure io, nel mio piccolo, cerco costantemente di trasmettere in maniera quasi osmotica la mia visione del Mondo, mi sento di aggiungere una nota personale. Un ultimo consiglio PER TE, che magari mi conosci o forse no, ma che stai leggendo. La Vision non è solamente una questione di parole o idee. Essere in linea con la propria visione aziendale significa dare una dimensione reale a quanto si cerca di trasmettere: far parlare i fatti!
Noi di MoneySurfers.com ci battiamo da più di 5 anni per la diffusione della Ricchezza Consapevole: ebbene sì, questa è la nostra Vision ed intorno ad essa abbiamo costruito la nostra Missione. Ma le nostre parole, credimi, sarebbero sterili, se i nostri corsi non fossero basati su un metodo che sposa a pieno titolo questa Missione. Ogni articolo, ogni podcast, è ANCHE un modo per far conoscere a te ciò che siamo e ciò che facciamo realmente: la nostra Storia. Non dimenticare mai che ciò che fai deve camminare di pari passo con ciò che dici di fare, perché Vision non è il tuo discorso: Vision è l’azienda che parla attraverso di te!

Sii protagonista dei tuoi investimenti, iscrivendoti GRATIS al Club Esclusivo dei Money Surfers!

 

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo ed aiutaci a diffondere la Ricchezza Consapevole!

Compila questo modulo per scrivere un commento
Accettazione termini Privacy Policy  
Diventa anche tu un
RICCO CONSAPEVOLE
ISCRIVITI GRATIS AL CLUB
ESCLUSIVO MONEYSURFERS!


MoneySurfers.com è un progetto TUMMO Sagl
Via G. B. Pioda, 12
6900 Lugano, Svizzera
CHE-133.132.778
MoneySurfers.com © 2018. All Rights Reserved.
Credits TITANKA! Spa © 2019