Blog

Gli 8 segreti dei miliardari | N. 6: Investi su ciò che non cambia mai

Te lo ricordi il buon vecchio Nokia 3310? Un cellulare che non vibrava, ma va un terremoto pur di avvisarti. Questo “gioiellino” di casa Nokia, presto superato dai suoi successori, è rimasto nella memoria di tutti solo per la sua “resistenza” agli urti. Leggenda vuole che ci siano stati casi in cui, cadendo dal secondo piano, si sia solamente graffiato… Provate a farlo coi vostri sofisticatissimi iPhone o Galaxy e vediamo che succede.
Eppure il Nokia 3310 è stato superato. Sai perché? Perché in fondo a nessuno importa che un cellulare riesca a spaccare le noci, ma vogliamo tutti un cellulare sempre più sofisticato ad al passo coi tempi.
Vuoi un esempio concreto? RIM: Research In Motion! Lo so, lo so... non ti dice nulla, perché il suo nome adesso è BlackBerry LTD. Nella gara verso l'innovazione, il BlackBerry non si è dimostrato un "cavallo vincente" e questo ne ha causato la perdita di quote di mercato. Guarda un po' l'andamento delle sue azioni negli ultimi dieci anni:
azioni blackberry

Ecco, esistono mercati in continua evoluzione, che seguono le mode e la nascita di nuovi bisogni. Chiaramente se hai un’azienda in uno di questi mercati (telefonia, informatica etc.) devi essere disposto ad investire CONTINUAMENTE nell’innovazione, consapevole che oggi qualcuno vuole il cellulare che fa le foto, domani vorrà il cellulare che fa le video-chiamate, poi telefono che ti controlla il battito cardiaco e così via. 

OPPURE...
Oppure freghi il sistema e diventi tu stesso l'innovazione e investi in tutt’altro: in bisogni ben diversi. Vuoi sapere come? Te lo spiega il miliardario della settimana, protagonista del nuovo articolo Gli 8 segreti dei Miliardari.

Impara un metodo che non cambia, ma che cambierà la tua visione dell'investimento!

Iscriviti gratis al Club Esclusivo dei Money Surfers,  
 

Un bisogno che non cambierà mai

Hai mai sentito parlare della piramide di Maslow? No, non è un faraone. Nel 1954 lo psicologo americano Abraham Maslow ideò una piramide che raffigura, per grado di importanza, tutti i bisogni immutabili dell'essere umano. Si presenta più o meno così:
piramide di maslow
Così come esistono bisogni mutevoli (vestito all'ultimo grido, pc ultimo modello ecc.), esistono anche bisogni che non cambiano. Ora, caro lettore, se decidi di fare impresa ti trovi di fronte ad un bivio:
- Investire su ciò che cambia, consapevole che devi inseguire l'innovazione (fatta eccezioni per pochissimi market-leader);
- Investire su ciò che NON cambia, portando tu stesso l'innovazione nel settore.
Voglio farti un esempio per rendere l'idea. Prendi la Sicurezza (2° livello), nello specifico la sicurezza di proprietà. Bada bene, non si tratta solo di proprietà intesa come la propria casa, ma proprietà in senso lato: anche un semplice acquisto al supermercato o su ebay. Ecco! La sicurezza di ricevere in tempi brevi e a prezzi ragionevoli quanto acquistato è un bisogno che non cambierà mai. Ed in effetti c'è chi ci ha pensato...
[quote]Mi risulta difficile immaginare che fra 10 anni un cliente venga da me e mi dica: “Sai Jeff, adoro Amazon, ma vorrei che i prezzi fossero più alti”. Oppure ancora “Amo Amazon, ma gradirei che i tempi di consegna fossero più lunghi” (Jeff Bezos)[/quote]
Il signor Bezos, che gestisce il primo sito di ecommerce al mondo (Amazon), dal 1994 investe su un bisogno che non cambia: spedizioni sempre più veloci a prezzi sempre più bassi. In una parola: EFFICIENZA.
jeff bezos
Invece di scervellarsi per cercare un nuovo bisogno da soddisfare, Jeff Bezos HA INNOVATO un bisogno esistente e statico. Eh sì, ha innovato e non poco: investire su un settore dove i bisogni rimangono uguali non significa dormire beatamente tra due guanciali, ma vuol dire avere il coraggio di cambiare le regole di ciò che per anni e anni viene fatto nello stesso modo. Se c'è qualcosa che da tanti anni si fa nello stesso modo (e interrogando le persone sembra che conoscano solo quel metodo)... Allora è giunto il momento di migliorarlo e rivoluzionarlo. È quello che fanno le imprese innovative: investono in qualcosa che da tanto tempo non cambia e lo trasformano.
Guarda un po’ come funziona il magazzino robotizzato di Amazon e il nuovo servizio PrimeAir di spedizione attraverso i droni. Magari Amazon non produce cellulari o computer, ma ad innovazione non è messa niente male!
 

I 3 passi di Jason Duff

“Cambiare tutto per non cambiare niente” (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)

Si può applicare lo stesso principio in altri mercati? Naturalmente sì. Per esempio puoi considerare un altro imprenditore, il cui business è molto più modesto rispetto a quello di Bezos, ma appunto per questo capisci quanto sia raggiungibile e fattibile quello che scrivo. Parlo di Jason Duff, un ragazzo dell'Ohio che ha deciso di puntare tutto sulla NOSTALGIA: I'immutabile bisogno del passato! Ti sei mai chiesto perché, paradossalmente, il vintage è moda? Perché la gente non è disposta a rinunciare al suo passato.
Il business di Duff ha a che fare con gli immobili. Come sai noi di MoneySurfers.com dedichiamo un intero corso all’investimento in Immobili, SurfingTheBricks®, seguendo quella che al momento è la migliore tecnica di investimento nel settore: il Saldo e Stralcio. Eppure ci piace anche scovare nuovi esempi di investimenti, soprattutto provenienti dall’estero, giusto per trarre ispirazione.
jason duff
Gli investimenti di Duff ruotano attorno agli edifici abbandonati nei centri urbani. Invece di demolirli come farebbe qualsiasi impresa edile, Duff investe massicciamente sul loro RESTAURO. Il suo modello è semplice:
- Individuare a comprare proprietà abbandonate, ma che hanno una storia (ovviamente a prezzi stracciati);
- Investire nel loro restauro;
- Comunicare attraverso i social media il significato che quegli immobili hanno avuto in passato e continuano ad avere.
Con questa tecnica Duff, oltre a creare posti di lavoro, costruisce svariati progetti concentrandosi sempre sul medesimo bisogno che non cambia: la nostalgia di coloro che si sentono legati a quei luoghi che hanno segnato la loro infanzia. Non ha bisogno di fare progetti seguendo le nuove mode, gli basta SAPER COMUNICARE il valore di ciò che fa.
Ovviamente non siamo tutti Jason Duff, ma ho scelto un esempio molto diverso da Jeff Bezos per farti capire che lo stesso principio lo puoi applicare in svariati mercati, se riesci ad identificare il BISOGNO IMMUTABILE su cui puntare ed investire i tuoi sforzi sull'area di business di competenza. Considera la situazione immobiliare in Italia: tutte in vendita a prezzi perché non si sa su cosa investire. E di conseguenza i prezzi crollano. Siamo arrivati al punto di saturazione ed è proprio da qui che inizia la svolta: l'innovazione di ciò che per troppo tempo è rimasto uguale a se stesso. Esistono il Saldo e Stralcio, esiste la via del restauro, ma cosa dire dell'Ecosostenibilità? Conosci la startup OrtiAlti? L'hanno fondata due architetti torinesi, dopo avere realizzato che i tetti dei palazzi costituiscono più del 20% della superficie urbana... Quanto spazio sprecato! Si legge nel loro sito:
[quote]Un tetto piano trasformato in giardino aumenta di oltre il 15% il valore dell’edificio su cui si realizza; lo isola, riducendo del 10-30% il suo consumo energetico; permette di controllare il flusso dell’acqua piovana assorbendone oltre il 35%. Contribuisce a ridurre l’effetto delle isole di calore urbano e le emissioni di CO2 e a mitigare l’inquinamento acustico urbano.[/quote]
Queste due coraggiose ragazze non hanno inventato un nuovo bisogno, hanno innovato qualcosa che era sotto gli occhi di tutti. Guarda le persone intorno a te e chiediti quali siano i bisogni che non cambieranno mai. Costruisci la tua azienda INTORNO ad uno, uno solo, di questi bisogni, stravolgendo i metodi tradizionali. Il tuo coraggio non sarà tradito.

Impara un metodo che non cambia, ma che cambierà la tua visione dell'investimento!

Iscriviti gratis al Club Esclusivo dei Money Surfers, 

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo e aiutaci a diffondere la Ricchezza Consapevole!

Compila questo modulo per scrivere un commento
Accettazione termini Privacy Policy  
Diventa anche tu un
RICCO CONSAPEVOLE
ISCRIVITI GRATIS AL CLUB
ESCLUSIVO MONEYSURFERS!


MoneySurfers.com è un progetto TUMMO Sagl
Via G. B. Pioda, 12
6900 Lugano, Svizzera
CHE-133.132.778
MoneySurfers.com © 2018. All Rights Reserved.
Credits TITANKA! Spa © 2019