Blog

5 consigli di marketing direttamente dai Rolling Stones

Spesso, quando si parla di marketing, si pensa a costosissimi corsi che pretendono di insegnarci i segreti della comunicazione. In realtà è possibile apprendere strategie di marketing e business proprio da chi meno ce lo aspettiamo. Per esempio, ti sei mai chiesto cosa c’entri David Bowie con la Borsa di Wall Street? La risposta è una: Bowie Bond.

Proprio così, un vero MoneySurfer sa che non si fa peccato a considerare una band musicale al pari di un’azienda o di un libero professionista. Ed è così che qualche tempo fa ci siamo imbattuti in un articolo un po’ particolare del Wall Street Journal in cui Rich Cohen, scrittore americano e biografo dei Rolling Stones, presentava l’ennesima conferma che  certi segreti di business si imparano non solo dalle grandi aziende, ma anche dai grandi artisti: Cohen ci svela 5 segreti che hanno aiutato i Rolling Stones, al netto della bravura ovviamente, a cavalcare l’onda del successo. Consigli che valgono per tutti gli artisti e per tutti gli imprenditori, compresi noi di MoneySurfers.com.

 

1) Scegli il nome giusto
 

Sapevi che il primo nome della band Britannica fu Little boy blue and blue boys? Praticamente uno scioglilingua. Brian Jones, membro fondatore della band, quando comprese che un nome simile avrebbe remato contro il branding del gruppo, propose un nome semplice da ricordare: Rolling Stones. Anche noi, nel nostro piccolo, siamo partiti da una situazione simile, dal momento che anni fa ci chiamavamo SurfingThePips®. Adesso questo nome denota solo uno dei nostri corsi (quello da cui abbiamo iniziato per l’appunto) e per il nostro progetto abbiamo scelto un nome più semplice ed incisivo: MoneySurfers.

 

2) Intuisci l’andamento del mercato
 

Dopo l’avvento dei Beatles, tutte le band del momento iniziarono a spartirsi tutto quel pubblico che era rimasto ammaliato dai 4 ragazzi di Liverpool: in parole povere, tutti imitavano i Beatles. I Rolling Stones fecero l’esatto opposto: captarono una fetta di pubblico distante anni luce dai ragazzi per bene che andavano di moda al momento, improntando la musica su uno stile di vita bohemien. Potrebbe sembrare un ragionamento anti-ispirazionale e poco costruttivo: fai ciò che non fanno gli altri. Ma in fondo non lo è. Coprire una nicchia non coperta dal mercato può significare anche aggiungere un valore alle idee già circolanti.

Noi abbiamo scelto come nostro urlo di battaglia La Felicità fa i Soldi, in un mercato - quello della formazione finanziaria - in cui l’idea più diffusa è quella dei soldi che fanno la felicità. No, non è una provocazione: infatti abbiamo sempre ritenuto valido l’insegnamento della libertà finanziaria e della libertà dal lavoro, delle entrate attive e passive. Noi però abbiamo aggiunto degli ingredienti di meditazione ed introspezione che rendono la ricchezza esteriore più gestibile: ed è così che nasce la Ricchezza Consapevole.

 

3) Ruba e prendi in prestito
 

A dispetto della discontinuità che i Rolling Stones hanno rappresentato rispetto alla musica del momento, non si può certo dire che non abbiano avuto delle fonti ispirazionali abbastanza evidenti nel mondo del blues: Jimmy Reed, Chuck Beery e Muddy Waters, per citarne alcuni. La verità è che nessun artista inventa da zero ed il cosiddetto blocco dello scrittore è semplice mancanza di (fonte di) ispirazione. Noi, dal canto nostro, nel mondo della ricchezza consapevole ci siamo ispirati a blogger e personalità autorevoli come Tim Ferriss, Leo Babauta e Osho.

 

4) Liberati dai pesi morti
 

Prima di trovare Charlie Watts, attuale batterista del gruppo, i Rolling stones dovettero cambiare due batteristi. I problemi di formazione si hanno in una band come si hanno in un'azienda: non puoi condividere una visione con chi ti rallenta o peggio ti trascina giù. In passato il nostro cammino ci portò a collaborare con un investitore di successo che oggi vive a Singapore. Quando Paul, questo è il suo nome, ci chiese di modificare il metodo SurfngThePips® perche “cambiandolo spesso, vendi di più ed allo stesso cliente” decidemmo di proseguire la nostra strada per conto nostro.

 

5) Non smettere di reinventarti
 

I Rolling Stones, come tutte le più grandi band della storia, ci insegnano che non esiste successo senza ecletticità. Ed è così che, piuttosto che modificare un metodo che ritenevamo già valido, abbiamo deciso di ampliare il nostro progetto, aggiungendo alla formazione iniziale nuovi progetti: altri corsi, l’isola dei trader, supercibo.com, lo yoga finanziario, i podcast e persino questo journal che tu ora stai leggendo.

Come vedi, che tu sia un artista, un libero professionista o un imprenditore, puoi imparare sempre qualcosa da qualcuno, comprese delle strategie di business dai “brutti, sporchi e cattivi” Rolling Stones.

 

Diventa anche TU un Ricco Consapevole, iscriviti GRATIS al Club Esclusivo dei Money Surfers!

 

Compila questo modulo per scrivere un commento
Accettazione termini Privacy Policy  
Diventa anche tu un
RICCO CONSAPEVOLE
ISCRIVITI GRATIS AL CLUB
ESCLUSIVO MONEYSURFERS!


MoneySurfers.com è un progetto TUMMO Sagl
Via G. B. Pioda, 12
6900 Lugano, Svizzera
CHE-133.132.778
MoneySurfers.com © 2018. All Rights Reserved.
Credits TITANKA! Spa © 2019